Menu
danubio salato senza uova
Pane e lievitati

Danubio salato senza uova

Il danubio salato è una deliziosa brioche ripiena tipica della cucina napoletana, perfetta da condividere durante una cena in famiglia o tra amici grazie alla sua particolare forma: si tratta di tante palline sofficissime di impasto affiancate l’una all’altra, ognuno prende la sua porzione staccandola facilmente con le mani!

La vera sorpresa del danubio salato è il ripieno contenuto all’interno di ogni porzione. La ricetta originale prevede formaggio filante e cubetti di affettato, io ovviamente li ho sostituiti con delle alternative 100% vegetali davvero gustose. Essendo vegana la mia versione è anche senza uova e latticini ma non per questo meno gustosa e saporita, anzi! Non ne sentirai proprio la mancanza.

danubio salato senza uova

Quali ingredienti troverai nel mio danubio salato e sostituzioni

Farina Manitoba: è una farina “forte” che si utilizza principalmente per le ricette che necessitano di lievitazioni lunghe. Permette di ottenere un danubio ben lievitato e soffice. Se preferisci puoi comunque sostituirla con la stessa quantità di farina 0 o per un risultato più rustico con della farina tipo 1.

Farina 0: è una farina adatta per i lievitati che consente di ottenere impasti molto elastici ben strutturati. Puoi sostituirla con la stessa quantità di farina Manitoba oppure farina tipo 1.

Lievito di birra secco: può essere sostituito con 12 g di lievito di birra fresco sciolto nella bevanda vegetale tiepida.

Bevanda vegetale di soia non zuccherata: puoi sostituirla con la stessa quantità di bevanda vegetale di avena o riso, sempre senza zuccheri aggiunti.

Margarina vegetale: conferisce al danubio una sofficità e un profumo irresistibili. Puoi sostituirla con la stessa quantità di burro vegetale (di soia, anacardi ecc.) oppure con 50g di olio d’oliva dal gusto leggero oppure con olio di semi di girasole.

Zucchero di canna: per questa ricetta ho utilizzato dello zucchero di canna chiaro per bilanciare il gusto salato del danubio. Puoi ovviamente sostituirlo con una qualsiasi qualità di zucchero di canna o zucchero bianco nella stessa quantità.

Formaggio vegetale filante: sul commercio esistono diverse alternative molto valide ma se non dovessi riuscire a reperirlo oppure non ti piacesse puoi tranquillamente ometterlo. Questo danubio è perfetto anche senza ripieno!

Cubetti vegetali: lo stesso discorso fatto per il formaggio vegetale filante vale anche per i cubetti vegetali: ne trovi in commercio di varie marche ma se preferisci o non li gradisci puoi assolutamente ometterli oppure sostituirli con dell’affettato vegetale tagliato a listarelle.

Ottime ragioni per provare il mio danubio salato senza uova

  • 100% vegetale
  • sofficissimo
  • goloso
  • profumato
  • fragrante
  • senza latticini
  • senza uova
  • si può congelare

Ingredienti

Dosi per: 1 pirofila da 26 cm Ø Preparazione: 30 minuti + 6 ore di lievitazione | Cottura: 30 minuti

275 g farina Manitoba Grandi Molini Italiani
275 g farina 0 Grandi Molini Italiani
300 ml bevanda vegetale di soia non zuccherata
25 g zucchero
60 g margarina vegetale
4 g lievito di birra secco
12 g sale

Per la farcitura
150 g formaggio vegetale filante
80 g cubetti vegetali

Per spennellare
bevanda vegetale di soia q.b.

Come preparare il danubio salato senza uova

Prepara l’impasto

1 – Per prima cosa togli la margarina vegetale dal frigo e lasciala a temperatura ambiente per circa 45 minuti.

2 – Nella ciotola della planetaria munita di gancio (o in una ciotola capiente se lavori a mano) unisci le farine, il lievito e lo zucchero. Aziona la planetaria e mischia bene gli ingredienti.

3 – Ora aggiungi gradualmente la bevanda vegetale tiepida e, una volta che le farine lo avranno assorbito, inizia ad aggiungere un cubetto di margarina vegetale alla volta. Prima di aggiungere il successivo assicurati che il precedente sia stato completamente assorbito dall’impasto. Lavora l’impasto per almeno 10-15 minuti, dovrai ottenere un panetto liscio.

La prima lievitazione

4 – Una volta pronto trasferisci l’impasto sul piano di lavoro, forma un panetto e adagialo in una ciotola capiente pulita. Copri con della pellicola alimentare e degli strofinacci puliti e lascia lievitare nel forno spento con la luce accesa per 4 ore.

Forma il danubio

5 – Prendi l’impasto e schiaccialo per eliminare tutta l’aria, quindi ricava 17 pezzi dello stesso peso (circa 50-54 g l’uno).

6 – Schiaccia il pezzo di pasta con la punta delle dita fino a formare un cerchio e aggiungi al centro un po’ di formaggio vegetale filante grattugiato (o a cubetti) e 3 o 4 cubetti vegetali. Ora chiudi il ripieno nell’impasto formando un fagottino. Sigillalo bene pizzicando la pasta e procedi con la pirlatura per ottenere una forma sferica omogenea.

7 – Man mano disponi le palline nella teglia partendo dall’esterno (vedi foto).

8 – Copri il danubio con un paio di strofinacci puliti e riponilo nel forno spento con luce accesa per altre 2 ore.

Spennella e inforna

9 – Prendi il danubio dal forno e spennella delicatamente la superficie con della bevanda vegetale, questo passaggio consentirà di ottenere un danubio ben dorato.

10 – Inforna in forno statico preriscaldato a 180° C per 30 minuti.

Una volta pronto, lascia intiepidire per una decina di minuti il danubio salato prima di servirlo.

Come conservare il danubio salato senza uova

Puoi conservare il danubio salato fino a 3-4 giorni ben coperto con della pellicola alimentare a contatto, rimarrà bello soffice e fragrante. Se preferisci puoi anche congelarlo, sia intero che dividendo le palline ripiene.

danubio salato senza uova

Ti è piaciuta questa ricetta? Se hai preparato il mio danubio salato senza uova mi piacerebbe che tu lo condividessi con me taggandomi su Instagram @essenzavegetale o lasciandomi un commento qui sotto.

Se stai cercando altre idee sfiziose dai un’occhiata alla sezione pane e lievitati.

Nessun Commento

    Lascia un Commento