Menu
panzerotti di pasta brisée all'olio
Pane e lievitati / Piatti Unici

Panzerotti di pasta brisée all’olio con melanzane e pomodorini

Quali ingredienti troverai nei miei panzerotti di pasta brisée all’olio e sostituzioni

Farina tipo 1 VitaMill®: è una farina che deriva da una particolare varietà di frumento, appositamente selezionata per garantire un elevato contenuto di amilosio. Risultato della sola macinazione del grano, la farina a basso indice glicemico è un prodotto 100% naturale. Dalle peculiarità del grano nasce una farina tipo 1 dall’aspetto chiaro, priva di parti cruscali, ma che presenta le caratteristiche dell’integrale e che permette di creare prodotti da forno ricchi di fibre. Nel caso in cui non dovessi riuscire a reperirla, puoi sostituirla con la stessa quantità di farina 0, oppure farina tipo 1 classica o tipo 2.

Olio extra vergine d’oliva: rende i panzerotti friabili al punto giusto e dal sapore rustico. Puoi sostituirlo con 100 g di margarina vegetale.

Bevanda vegetale di soia non zuccherata: serve per lucidare e dorare alla perfezione i panzerotti in fase di cottura. Puoi sostituirla con una qualsiasi altra bevanda vegetale purché senza zuccheri aggiunti.

Melanzane: perfette per arricchire il ripieno di questi sfiziosi panzerotti, in particolare nel periodo estivo. Puoi sostituirle con le verdure che preferisci, ad esempio zucchine o peperoni.

Pomodorini: puoi utilizzare la qualità di pomodorini che preferisci. In alternativa puoi sostituirli con della passata di pomodoro, un cucchiaino per panzerotto andrà bene.

Formaggio vegetale filante: ormai reperibile in numerosi supermercati rende il ripieno dei panzerotti ancora più gustoso ed invitante. Io ne utilizzo uno grattugiato ma sei liber* di utilizzare la qualità che preferisci, purché sia filante.

Ottime ragioni per provare i miei panzerotti di pasta brisée all’olio con melanzane e pomodorini

  • 100% vegetali
  • senza burro
  • sfiziosi
  • perfetti per aperitivi e buffet
  • facili da preparare
  • personalizzabili con la verdura che preferisci

Ingredienti

Dosi per: 10 panzerotti | Preparazione: 30 minuti Cottura: 30 minuti

Per la pasta brisée vegana all’olio
250 g farina tipo 1 VitaMill®
70 ml olio extra vergine d’oliva
100-120 ml acqua
5 g sale
bevanda vegetale di soia non zuccherata q.b. per spennellare

Per il ripieno
1 melanzana media
2 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
qualche pomodorino
100 g formaggio vegetale filante
1 spicchio d’aglio
qualche foglia di basilico
sale e pepe q.b.

Come preparare i panzerotti di pasta brisée con melanzane e pomodorini

Prepara la pasta brisée vegana all’olio

1 – In una ciotola capiente, unisci la farina e il sale e mischia bene. Aggiungi l’acqua e l’olio extra vergine d’oliva e inizia a lavorare gli ingredienti con una forchetta. Quando la farina avrà assorbito i liquidi lavora l’impasto con le mani, fino ad ottenere un panetto omogeneo.

2 – Copri la pasta brisée con della pellicola trasparente e lasciala riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti o mentre ti dedichi alla preparazione del ripieno.

Le melanzane in padella

3 – Taglia la melanzana a dadini e lasciala soffriggere in padella con un paio di cucchiai d’olio extra vergine d’oliva e uno spicchio d’aglio schiacciato.

4 – Cuoci le melanzane fino a quando non si saranno ammorbidite mescolando di tanto in tanto. Una volta pronte aggiungi del basilico spezzettato e lasciale raffreddare completamente.

Gli altri ingredienti per il ripieno

5 – Mentre le melanzane si raffreddano, taglia i pomodorini a dadini e, se necessario, grattugia il formaggio filante vegetale (io ne utilizzo uno già grattugiato).

Forma i panzerotti e inforna

6 – Stendi la pasta brisée abbastanza sottile con il matterello, quindi ritaglia dei cerci da 8-10 cm con un coppa pasta.

7 – Aggiungi al centro del cerchio un po’ di melanzane, i pomodorini e il formaggio filante vegetale, quindi bagna con un po’ acqua i bordi e chiudi il cerchio a mezzaluna senza far fuoriuscire il ripieno.

8 – Sigilla bene il bordo con la punta delle dita. Per avere la certezza che i panzerotti non si aprano in cottura puoi premere il bordo con i rebbi di una forchetta, oppure creare un ricamo rigirando il bordo su se stesso.

9 – Man mano adagia i panzerotti su una teglia coperta con della carta forno, quindi spennellali in maniera omogenea con della bevanda vegetale di soia e informa in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti o fino a quando non saranno ben dorati in superficie.

Una volta pronti lascia raffreddare qualche minuto i panzerotti prima di servirli.

Come conservare i panzerotti di pasta brisée all’olio

Questi sfiziosi panzerotti cotti al forno si conservano bene fino a tre giorni a temperatura ambiente chiusi all’interno di un contenitore ermetico.

Ti è piaciuta questa ricetta? Se hai preparato i miei panzerotti di pasta brisée all’olio con melanzane e pomodorini mi piacerebbe che tu lo condividessi con me taggandomi su Instagram @essenzavegetale o lasciandomi un commento qui sotto.

Se stai cercando altre idee sfiziose dai un’occhiata alla sezione pane e lievitati.

Nessun Commento

    Lascia un Commento