Menu
tiramisù vegano alle pesche
Dolci

Torta di pasta biscotto alle pesche (alternativa al tiramisù vegan)

Due strati di pasta biscotto, confettura di pesche fatta in casa e crema diplomatica…attenzione, forse ho creato il mio dolce preferito in assoluto (l’ennesimo lo so). La tentazione di chiamare questo dolce tiramisù vegan alle pesche è stata forte, lo ricorda molto nella forma in effetti ma le preparazioni che lo compongono richiamano più che altro una torta soffice in pirofila. Nomenclatura a parte, sono certa che amerai tutto di questo dolce fresco, estivo e personalizzabile con la frutta che preferisci.

Quali ingredienti troverai e sostituzioni

Farina tipo 1: è una farina semi integrale che può nel caso essere sostituita con una farina tipo 2, una farina 00 o una farina di farro.

Amido di mais: rende la pasta biscotto ancora più soffice. Può essere sostituito dalla stessa quantità di fecola di patate.

Bevanda di soia: sia per la pasta biscotto che per la crema diplomatica, può essere sostituita da una bevanda vegetale di avena o riso.

Zucchero grezzo di canna: per tutte le preparazioni della torta, ho utilizzato lo zucchero qualità Demerara che si caratterizza per le note fiorite e fruttate, e i sentori di miele, caco, dattero e prugna, ma anche di mela e di albicocca, quindi perfetto per arricchire questo dolce. Ovviamente puoi sostituirlo con la qualità di zucchero di canna che preferisci oppure con dello zucchero bianco.

Olio di semi di girasole: per la pasta biscotto ho utilizzato dell’olio di semi di girasole ma se preferisci puoi sostituirlo con la stessa quantità di olio d’oliva dal sapore leggero oppure con 75 g di margarina vegetale sciolta.

Pesche: protagoniste di questa torta sono perfette con il loro gusto dolce e gradevole al palato. Ovviamente puoi sostituirle con la frutta che preferisci, sia per la confettura che per la decorazione.

Ottime ragioni per provare la mia torta soffice di pasta biscotto alle pesche

  • 100 % vegetale
  • senza zuccheri raffinati
  • senza latte e uova
  • fresca
  • fruttata ed estiva
  • facile da preparare
  • si può congelare

Ingredienti

Dosi per: 1 pirofila 27x20cm | Preparazione60 minuti | Cottura15 minuti + riposo 4 ore in frigo

Per la pasta biscotto vegana
170 g farina tipo 1
80 g amido di mais
280 ml bevanda vegetale di soia
130 g zucchero grezzo di canna
60 g olio di semi di girasole
1 cucchiaio di aceto di mele
8 g lievito in polvere per dolci
2 g bicarbonato
1 pizzico di sale
½ cucchiaino di vaniglia in polvere

Per la confettura di pesche
600 g pesche
100 g zucchero grezzo di canna
½ limone, il succo

Per la crema diplomatica vegana
300 ml bevanda vegetale di soia
60 g amido di mais
95 g zucchero grezzo di canna
2 scorzette di limone
1 punta di curcuma
200 ml panna vegetale da montare

Per la bagna
150 ml di succo di frutta a piacere

Per decorare
2-3 pesche
qualche fogliolina di menta
sciroppo d’agave q.b.

Come preparare la torta soffice di pasta biscotto alle pesche (tiramisù vegan)

Prepara la confettura di pesche

1 – Per prima cosa prepara la confettura. Elimina la buccia delle pesche, tagliale grossolanamente e trasferiscile in un pentolino con lo zucchero e il succo di limone. Cuoci a fuoco basso per almeno 40 minuti girando di tanto in tanto e schiacciando le pesche per ridurle in purea. Una volta pronta, trasferiscila in una ciotola e lasciala raffreddare completamente.

La crema diplomatica

2 – Per la crema diplomatica, unisci la bevanda di soia, l’amido di mais, lo zucchero, le scorzette di limone e la curcuma in un pentolino, mischia bene gli ingredienti con una frusta e porta sul fuoco. Lascia addensare la crema a fuoco basso mescolando di continuo, ci vorranno circa 5 minuti. Una volta pronta, elimina le scorzette di limone e trasferisci la crema in una ciotola con pellicola a contatto e lasciala raffreddare completamente. Nel mentre monta la panna con le fruste elettriche. Quando la crema sarà fredda lavorala con un frullatore ad immersione per farla tornare cremosa ed eliminare eventuali grumi, quindi incorpora la panna montata con una spatola con movimenti dall’alto verso il basso. Lascia riposare la crema diplomatica in frigo mentre ti dedichi alla preparazione della pasta biscotto.

La pasta biscotto vegana

3 – In una ciotola, unisci la bevanda vegetale di soia e l’aceto di mele, mischia bene e lascia riposare per almeno 10 minuti.

4 – In una ciotola capiente setaccia la farina, l’amido di mais, il lievito e il bicarbonato, quindi aggiungi anche il sale e la vaniglia. Ora aggiungi lo zucchero di canna e mischia bene tutti gli ingredienti.

5 – Unisci alla bevanda di soia l’olio di semi e mischia bene con una frusta.

6 – Ora unisci gli ingredienti umidi a quelli secchi e lavorali con una frusta fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi e trasferiscilo in una teglia 30×40 cm foderata con della carta forno. Livella bene la superficie e inforna in forno statico a 180° C per 15 minuti.

7 – Una volta pronta, lascia raffreddare completamente la pasta biscotto, quindi tagliala in due rettangoli di uguali dimensioni per il lato corto.

Componi la torta e lasciala riposare in frigo

8 – Sporca il fondo della pirofila con della crema diplomatica, adagia sopra di essa un rettangolo di pasta biscotto, rifinendo se necessario i bordi per farla combaciare con le dimensioni della pirofila, e bagnala con metà del succo di frutta. Ora distribuisci su tutta la superficie metà della confettura di pesche e, inseguito, metà della crema diplomatica. Ripeti lo stesso procedimento per il secondo strato.

9 – Lascia riposare la torta in frigo per almeno 4 ore, meglio se una notte.

Prima di servirla decora la superficie con fettine di pesche lucidate con dello sciroppo d’agave e qualche fogliolina di menta.

tiramisù vegan alle pesche

Come conservare la torta di pasta biscotto (tiramisù vegan)

Questa torta in pirofila si conserva bene in frigo coperta con della pellicola trasparente fino a 3 giorni. Se vuoi puoi anche congelarla avendo cura di togliere la frutta fresca in superficie.

Ti è piaciuta questa ricetta? Se hai preparato il mio simil tiramisù vegan alle pesche mi piacerebbe che tu lo condividessi con me taggandomi su Instagram @essenzavegetale o lasciandomi un commento qui sotto.

Se stai cercando altre idee per dei dolci golosi e 100% vegetali dai uno sguardo alla sezione dolci.

Nessun Commento

    Lascia un Commento